Archivio | gennaio, 2013

È il turno del Senatore Antonio d’Alì alle elezioni

29 Gen

Senatore Antonio d'Alì Sicilia PdLSi preannuncia animata la campagna elettorale per le prossime consultazioni del 24 e 25 febbraio, poiché tutte le coalizioni lottano per conquistare seggi che saranno cruciali per la stabilità del prossimo governo.

Da una parte Monti ha piazzato alcuni nomi noti nelle proprie liste e sa di poter fare la differenza in alcune regioni, dall’altra Bersani e il Pd sembrano aver già fatto i conti in caso di vittoria solo alla Camera, infine il PdL ha riaperto la partita rilanciando l’alleanza con la Lega e con liste importanti nel Meridione come Grande Sud e la Destra.

In questo clima, i nomi inclusi nelle liste della Sicilia sono importanti perché l’esito nell’isola è in bilico e il centrodestra potrebbe vincere per un pugno di voti, i dubbi derivano da come si comporteranno gli elettori, cioè se privilegeranno i nomi nuovi a tutti i costi o se preferiranno la sicurezza dell’esperienza. Il Senatore Antonio d’Alì è stato infine incluso nel listino grazie a una deroga (ha già fatto tre mandati in parlamento) e il suo è senz’altro un volto conosciuto ai cittadini siciliani per via dei suoi numerosi interventi in Commissione Ambiente per la tutela delle coste e del territorio in generale.

Continua a leggere

Annunci

Il no del Senatore Antonio d’Alì alla nuova tassa rifiuti

17 Gen

Senatore Antonio d'AlìMolti comuni italiani sono in piena emergenza rifiuti, anche per questa ragione è stata riformulata la tassa sulla raccolta dell’immondizia che dovrebbe aiutare gli enti locali a risolvere i problemi e incentivare la raccolta differenziata. La nuova tassa, che sostituisce la Tarsu, si chiama Tares ed è entrata in vigore il 1° gennaio.

Il Senatore Antonio d’Alì, che presiede la Commissione Ambiente, si è però opposto a un’immediata applicazione dell’imposta, poiché la pressione fiscale per le famiglie italiane è molto elevata e un ulteriore aggravio come questo potrebbe essere estremamente dannoso.

Continua a leggere