Senatore Antonio d’Alì: a Trapani occorre un nuovo ospedale

24 Ott

Senatore d'AlìMancano pochi giorni alle elezioni regionali e naturalmente si moltiplicano gli annunci di grandi progetti per la Sicilia, in particolare per la sanità, che versa in condizioni preoccupanti.

Si parla di interventi di ristrutturazione e della realizzazione di un centro per la radioterapia e di conseguenza di un polo oncologico a Trapani. Ma come ricorda il Senatore Antonio d’Alì la somma di cui si parla, 3.600.000 euro, è insufficiente per fornire questo servizio e solo una convenzione con una struttura sanitaria privata consentirebbe di spendere molto meno.

Il tema dell’edilizia sanitaria è sempre delicato e molti politici lo usano per cercare consensi, per questo il commento di d’Alì si rivela opportuno e fa luce su alcune incongruenze a proposito dei costi degli ospedali. Si è detto che servono 14 milioni di euro per ristrutturare ed eseguire lavori di manutenzione nell’ospedale Sant’Antonio Abate, uno sperpero di denaro pubblico, mentre con una cifra inferiore si potrebbe costruire un nuovo ospedale a Trapani, più moderno e più funzionale, collocato in un luogo agevole per i cittadini.

Le conclusioni del Senatore Antonio d’Alì sono molto dirette: è la classe politica regionale uscente che si conferma inadeguata e non sa investire per assicurare un efficace sistema sanitario ai suoi cittadini, bensì continua a fare annunci e promesse che non portano a nulla, sprechi a parte. L’auspicio, dichiara il Senatore, è che dal risultato del 28 ottobre esca una compagine politica più capace e più giovane che sappia lavorare bene per la Sicilia. I proclami non servono quando c’è la professionalità e la volontà concreta di governare un territorio difficile ma ricco di potenzialità come questa regione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: